07
Feb
09

Ridateci la nostra Repubblica

Il “piazzista di Arcore”:

– quello che parla al singolare e in prima persona quando descrive le intenzioni del Governo;

– quello che immagina gli italiani come una versione allargata del pubblico che ogni giorno assiste ai programmi da decerebrati trasmessi dalle sue emittenti (e forse ha anche ragione);

– quello che ci ha appena deliziati con un sistema pensato apposta per perseguire non tanto e non solo chi fa apologia di reato on line – che ci starebbe pure – ma anche chiunque esprima un’opinione forte di dissenso;

– quello che si è fabbricato l’impunità assoluta, che è “più uguale degli altri” davanti alla legge;

– quello a cui ora non sembra vero poter decidere della vita e della morte di qualcuno.

Quello (sempre lui) ora ci dice e promette che, se non può fare come vuole e deve dar conto a qualcuno delle sue scelte (leggi il Quirinale), allora cambierà (riecco il singolare) la Costituzione.

Ha i numeri per farlo. Né scrupoli, né decenza possono trattenerlo.

Possibile che nessuno, ma proprio nessuno senta il bisogno di scendere in piazza spontaneamente, senza bisogno di innalzare stendardi, gagliardetti e manifesti inneggianti ad ideologie logore, rivendicazioni ipocrite, partiti fantoccio e leader falliti?

Possibile che nessuno senta semplicemente il bisogno di dire ad alta voce “ridateci indietro la nostra cazzo di Repubblica”?


8 Responses to “Ridateci la nostra Repubblica”


  1. febbraio 7, 2009 alle 12:52 pm

    Noi ci vediamo alle 17 all’angolo tra via del Corso e via del Tritone per partecipare al sit-in (così come ieri). Tu riesci a venire?

  2. 3 ilpianob
    febbraio 8, 2009 alle 10:04 am

    Sei ancora troppo tenero🙂

  3. febbraio 8, 2009 alle 8:04 pm

    Dal titolo ho pensato ti riferissi al quotidiano🙂

  4. 6 pierpa
    febbraio 8, 2009 alle 10:50 pm

    a te che ti conteni ogni qual volta ti assicuri una chance di esibirti nella tua incolta certezza e di sfoggiare un sapere riguardo alla Scienza e Religione , senza rendersi conto che la Persona tramite la quale oggi noi ti vediamo è la tua nebbia, certo la tua verità è inesplicabile, impenetrabile….
    per molti ma non per me

  5. febbraio 9, 2009 alle 9:18 am

    Io vorrei chiedere a chi lo ha votato: “Ma questo anche ti sta bene?”
    Cioè, davvero, non so se i suoi elettori siano o no daccordo con lui pure qui, perchè razionalmente l’idea è che abbia tirato un po’ troppo la corda, non solo per chi non ne condivide filosofia ed idee, ma pure per chi lo ha sempre sostenuto. Però forse il risultato dell’indagine statistica non sarebbe così scontato invece..

    G.

  6. febbraio 9, 2009 alle 4:39 pm

    Guido, il risultato sarebbe scontato proprio perché si “scoprirebbe” che a molti sta bene proprio così, eccome! Anzi è ingenuo pensare che così non sia.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Yoriah’s Corner Feed and Newsletter

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

My Photos









Altre foto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: